psychiatric help - consulenza psicologica milano

Sportello di consultazione psicologica a Milano

Non sempre i motivi di richiesta di aiuto sono rappresentati da vere e proprie malattie mentali.

Spesso invece la consultazione nasce proprio dell’esigenza di focalizzare il problema, ovvero essere aiutati da un professionista nel focalizzare e razionalizzare meglio la fonte del proprio disagio.

Molto più spesso ognuno di noi può vivere monenti della propria vita di crisi e di passaggio nei quali un supporto emotivo e psicologico può rappresentare l’aiuto sufficiente e necessario al superamento dello stesso.

Abbiamo qui riassunto e necessariamente semplificato alcuni dei motivi di richiesta di consultazione.

Momenti di difficoltà legati al normale sviluppo dell’individuo:

  • problemi legati alla fase adolescenziale (difficoltà di comunicazione, problematiche relative alla sfera sessuale, uso di droghe, alcool)
  • difficoltà di relazione nella coppia o in famiglia
  • difficoltà e disagi del genitore
  • problemi e disagi legati alla menopausa
  • difficoltà emotive all’invecchiamento

Disagio legato a situazioni particolari:

  • paura della malattia e degli interventi medici
  • situazioni di affido o adozione
  • difficoltà legate all’essere ammalati (cardiopatie, tumori,trapianti…..)
  • difficoltà di smettere di fumare
  • esaurimento in ambito lavorativo, mobbing

In tanti altri casi, quando si manifestano sintomi specifici e duraturi nel tempo tali da costituire vere e proprie sindromi, è necessario un approccio integrato e multispecialistico per fronteggiare la malattia mentale e il diagio profondo che essa comporta nel soggetto e nel contesto di vita:

Situazioni di sofferenza o malattia che si prolungano da molto tempo:

DISTURBI D’ANSIA

  • Ansia
  • Attacchi di panico
  • Ansia generalizzata (eccessiva preoccupazione)
  • Disturbo post-traumatico da stress (evento traumatico, catastrofico o violento del passato che continua a manifestarsi nel presente sotto forma di immagini, suoni, odori)
  • Ansia da esami
  • Ipocondria (paura di ammalarsi o terrore di aver contratto o sviluppato malattie gravissime, invalidanti o mortali)
  • Fobia sociale (forte ansia e disagio che si crea interagendo con gli altri)
  • Fobie specifiche e monofobie (intensa paura connessa a oggetti o situazioni specifiche)
  • Ansia da prestazione (paura di arrossire, di parlare in pubblico ecc.)

FISSAZIONI, OSSESSIONI E COMPULSIONI

  • Ossessioni (idee fisse, pensieri, immagini ricorrenti, persistenti e invasivi)
  • Compulsioni (comportamenti e azioni mentali ripetitivi, come lavarsi, pulire, ordinare, controllare che si è obbligati a compiere)
  • Dubbio patologico (domande che generano risposte che generano dubbi che generano altre domande con altre risposte e con altri dubbi)

DEPRESSIONE

E’ uno stato di tristezza assoluta e apprensione, sensi di colpa, perdita del sonno e dell’appetito, degli interessi e del desiderio; il depresso parla lento e monotono, spesso è ipocondriaco; tuttavia i sintomi cambiano da cultura a cultura

DISTURBI SESSUALI

  • Disturbi del desiderio sessuale (ipoattivo, avversione sessuale)
  • Disturbi dell’eccitazione maschile (disfunzione erettile) e femminile (incapacità di raggiungere un’adeguata eccitazione sessuale)
  • Disturbi dell’orgasmo (eiaculazione precoce, eiaculazione ritardata, assenza di orgasmo)
  • Disturbi del dolore (dispareunia, vaginismo)
  • Parafilie (esaurimento in ambito lavorativo, mobbing)

PROBLEMI RELAZIONALI E DI COPPIA

Problemi di coppia sul piano della comunicazione e della relazione (conflitti, separazioni, crisi di coppia, problemi nell’educazione dei figli)

ALTRI PROBLEMI

  • ADHD o sindrome da deficit di attenzione e iperattività
  • Disturbo oppositivo-provocatorio (comportamento negativistico, provocatorio, disobbediente, ed ostile nei confronti di figure genitoriali, insegnanti, etc.)
  • Mutismo elettivo (quando un bambino non parla solo con determinate persone o in determinate situazioni)
  • Fobia scolare (forte paura o angoscia legata all’idea di andare a scuola)
  • Enuresi
  • Paure specifiche (animali, situazioni, oggetti)
  • Bullismo
  • Mancanza di Autostima
  • Timidezza patologica
  • Asocialità ed isolamento
  • Discontrollo comportamentale
  • Disregolazione Emotiva